Chromium integrato in KDE, e bonus per i Netbook

Non confondiamoci, Firefox è un navigatore di tutto rispetto, e io sono tra quelli che aspettano F4 perché sanno che sarà velocissimo. Tuttavia sul netbook sono quasi costretto ad usare Chromium. Perché? è veloce, molto. Ah, e perché ho pure 2 giga di ram, altrimenti Firefox vincerebbe per i consumi ridotti.

Dunque, da quando ho installato KDE sul netbook (a proposito ho editato quel post per segnalare un trucchetto utile per gli utenti Arch Linux) non riuscivo a sopportare l'orrenda integrazione di chromium, guardate l'immagine:


Notate che il bordo superiore della finestra, oltre ad occupare spazio (massimizzato ci toglie altezza), non si abbina al blu del browser. Dunque ci sono due opzioni, o si integra chromium a kde, o si toglie il bordo al navigatore. Noi faremo tutte e due ;)

Allora, per amalgamare Chromium a KDE dovete installare uno di questi due temi(io ho scelto il secondo):
OxigenLike
Oxigen-cold
Oxichrome (segnalato da Lelaman nei commenti, ringrazio)

Ora andate a Impostazioni di Sistema -> Aspetto dello spazio di lavoro ed entrate in configura la decorazione. Andate all'ultima scheda e aggiungete |(Chromium) alle eccezioni, come nella foto


Una volta fatto il vostro Chromium prenderà un aspetto più decoroso.


A questo punto, dopo aver messo Chromium in tono con la barra del titolo, passiamo alla seconda opzione: eliminiamo la barra :D vedrete che risparmierete spazio, specie se usate un Netbook!

Per farlo basta andare nelle preferenze di Chromium, impostazioni personali, e poi spuntare Nascondi barra del titolo del sistema e utilizza bordi compatti. Vedasi immagine ;)


Ecco il risultato finale, e credetemi è ancora meglio se tutto massimizzato (guardare immagine sopra) ;)



...