Come sarà l'Italia Post-Berlusconi?

italia-dopo-berlusconi
Un anno fa, quando è stato colpito in faccia da Tartaglia, iniziai a pensare, per la prima volta, che lui avesse reso l'ultima parte della sua vita una fiction.

L'ho realizzato nel preciso instante in cui, entrato in macchina - momento in cui qualunque persona normale avrebbe detto all'autista: parti! portami in ospedale cazzo!lui ha voluto tornare indietro, uscire fuori e farsi vedere, fotografare. Sembrava proprio un film, una storia da vendere.

Berlusconi non è soltanto un premier, è un personaggio della sua stessa fiction, ha fatto della sua vita un telefilm e potremo addirittura dividere le sue vicissitudini in una saga piena di capitoli. Tipo, non so, una trilogia: La scesa in campo; Il controllo dei Media; e La caduta del cavaliere. E poi se vogliamo aggiungiamo un pre-sequel del nome, P2: la loggia.

Lui soddisfa un bisogno ai suoi elettori e non solo. Il bisogno del mito in politica. Colma - e lo fa molto bene - la parte demagogica e narrativa che purtroppo si trova da sempre e sopratutto nella comunicazione di massa. Quella usata per convincere gli elettori, per lasciarli sotto incantesimo, per portarli in un'altra dimensione, non più razionale ma emotiva.

È evidente che stiamo assistendo al suo tramonto. A 74 anni, con problemi di gestione interna, non più accompagnato da Fini e con Bossi che può tradirlo da un momento all'altro, non è così azzardato dire che sta per concludere la sua fase. Ma trovo curioso - soltanto per puro morbo - soffermarsi su quel che potrebbe succedere all'eroe caduto.

Sappiamo tutti come alla gente - specie in Italia - piaccia mettere alla gogna gli eroi caduti. Esempio, Mussolini.

Il fatto è - penso - che se Benito è stato messo alla gogna coi suoi propri strumenti, appeso testa in giù e ricevuto manganellate, se veramente esiste una legge del contrappasso, a Berlusconi spetterà una cosa simile adatta ai tempi. Forse verrà messo ad una gogna mediatica, o forse la stiamo presenziando adesso. Insomma come diceva Lou Reed "you're going to reap just what you saw" (raccoglierai quel che hai seminato).

Una cosa è ben certa. In Italia, tramontato Berlusconi, ci sarà un voltagabbana incredibile. E le stesse persone che prima l'hanno adorato potrebbero iniziare a odiarlo, poi voterebbero l'opposizione, o forse voterebbero i topi che sono fuggiti in tempo dal vascello (FLI), che importanza ha? Come sostiene anche Odifreddi:
Noi italiani siamo fatti così. E questo ci infonde speranza, perchè presto o tardi faremo un nuovo voltafaccia, e gireremo le spalle anche a Berlusconi. Non si troverà più uno che ammetterà che l’aveva votato, così come una volta non si trovava uno che ammettesse di aver votato la Democrazia Cristiana, che pure era il partito di maggioranza relativa. A festeggiare l’Italia dei voltafaccia, io aspetterò quel momento, anche se sarà ormai troppo tardi per gioire.
Mi chiedo, però, cambierà qualcosa? In teoria no. Non se gli stessi elettori e gli stessi politici continueranno ad esserci.

Marx non si sbagliava quando diceva che la democrazia dà potere a chi non ha le capacità di usarlo. E non si riferiva ai politici, ma agli elettori. Che hanno il potere di voto ma non più gli strumenti o le capacità adeguate per usarlo come si deve.

Eppure, finirebbe una fase. Anche se simbolica, l'assenza di Berlusconi è un segno necessario, come tutti i racconti che hanno un inizio e una fine (se pure non sempre ben definiti), persino in questo caso c'è bisogno di una conclusione.

La storia, a mio parere, è ciclica. Spesso, dopo la fine di un regime o di una fase molto critica, nella società si risveglia una coscienza sociale e vengono generate cose molto utili ai posteri. Come ad esempio, la costituzione.


...

Note Legali

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001
Le pareti, al suo interno, sono rivestite di Diritto di Critica e Diritto di Satira, maneggiare con cura. Consultare INFO - Disclaimer

Licenza

(CC BY-NC-SA 3.0) | anonimoconiglio.com by Santiago Greco.
This blog is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.