Buon compleanno

Sì! Questo blog compie un anno. Senza fronzoli, partiamo con i festeggiamenti:


E ora che avete ballato con il prof Testo, Danilo Valla (linguista e traduttore della Bibbia)

Passiamo al discorso serio:

Cari miei stronzi,
In quest'anno pieno di cagate insensate, di momenti più cazzoni che seri, voglio - dal profondo del mio cuore e con molta forza - mandarvi a cagare, per aver fatto si che questo schifoso blog sia letto e commentato da tanti perditempo e persone di cui vorrei sbarazzarmi (in primis PicchioPC e Phoenix Fire, ma anche tanti altri. Potete consultare la lista di commentatori assidui qui a fianco)

Non vorrei che voi pensaste - dati gli ultimi post - che questo sia un blog serio. Oh no.. questo blog fa cagare, ed è gestito da un nerd ripugnante.

Pensate che addirittura, quando ho le pupille asciutte per aver trascorso troppo tempo al computer, favorisco la mia lacrimazione strappandomi qualche pelo dal naso, con forza e potenza. Funziona. E così posso restare al computer per un sacco di tempo.

Ecco, comunque sia volevo dirvi che se questo blog è ancora attivo, dopo un anno, è tutta colpa vostra. Per ciò, fanculissimo :)

Qualche Post

Se gradite, vi elencherò un po' di post a cazzo, o se volete guidati da una logica poco sensata ma molto comune.

I 5 post più Letti/Visitati:

I 5 Post più commentati:

Oltre a quelli linkati: I 5 Post che più mi piacciono (in ordine sparso):
Ma in realtà ci sono tanti altri...


I Post che più vi piacciono? Tocca a voi. :)


Grazie, il compleanno è vostro perché senza i lettori, ma sopratutto senza i vostri commenti, questo blog sarebbe morto da un bel pezzo. :)


-----------
PS: Vi svelo un segreto. "Nella Tana del Coniglio" nasce un po' per caso, un po' per destino e un po' per machiavellico cazzeggio: Dovendo scegliere che nome dargli ho deciso di svolgere il mio sguardo lontano, ma siccome sono miope non sono riuscito ad andare oltre i 2 metri dalla mia posizione, dove ho intravisto un libro che mi piace tanto e che vi consiglio: "La collina dei Conigli" di Richard Adams

È un romanzo che sin dall'inizio va contro il senso comune, facendo diventare i conigli - animali che secondo l'immaginario collettivo sono deboli e codardi - i personaggi della storia. Forse è per questo che mi piace, ed è il motivo per cui ho deciso di chiamare il blog in questo modo.

Se per caso vi state chiedendo perché "la tana"... questo ve lo svelerò, se mai, l'anno prossimo. (se il blog c'è ancora).



...